HOME CHI SIAMO MULTIMEDIA CONTATTI LINK

Assicurazione

A far data dal 31/08/2017 le Polisportive Giovanili Salesiane hanno sottoscritto una nuova convenzione assicurativa con AIG EUROPE, tramite Janua Broker SpA, che ha, per oggetto la stipula delle polizze Infortuni e Responsabilità Civile Terzi delle P.G.S. e dei suoi associati.    

POLIZZE BASE

Di seguito si evidenziano le principali garanzie, operative all’atto del tesseramento.  

Polizza Responsabilità Civile Terzi:

Garantisce la P.G.S., il Presidente e gli Organi Dirigenti e Direttivi, le sedi periferiche, regionali e provinciali, le Associazioni affiliate, con un massimale pari a € 2.000.000,00.    

Polizza Infortuni:

Assicura tutti gli associati/tesserati PGS, con le garanzie previste dal decreto del 3 Novembre 2010, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 20 Dicembre 2010, n. 296:
                       

GARANZIE

MASSIMALI

LIMITAZIONI E PRECISAZIONI

Morte

€ 80.000,00

Invalidità permanente

€ 80.000,00

Franchigia 7% assoluta

Spese mediche ospedaliere con ricovero

€ 1.000,00

Franchigia € 150,00

Spese mediche ospedaliere senza ricovero

€ 500,00

Franchigia € 100,00

Responsabilità Civile Terzi singolo Associato

€ 1.000.000,00

Franchigia € 350,00

DENUNCIA DELL’INFORTUNIO – OBBLIGHI RELATIVI

La denuncia di ogni infortunio, a pena di decadenza, deve essere fatta alla JANUA B. & A. broker S.P.A., Via XX settembre, 33/1 - 16121 Genova ( tel. 010 291211 - fax 010 583687 - e.mail: genova@januabroker.it) entro 30 giorni dall’infortunio, inviando l’apposito modulo (scaricabile in calce) a mezzo raccomandata A/R.

La denuncia deve indicare il luogo, il giorno e l’ora dell’evento e deve essere corredata, a pena di decadenza dal diritto all’indennizzo, da un certificato medico rilasciato da una struttura Medico Ospedaliera di Pronto Soccorso.

Qualora, nel luogo di accadimento del sinistro o entro 50 Km dallo stesso, non sia presente una struttura Medico Ospedaliera di Pronto Soccorso o non sia materialmente possibile l’intervento di un’ambulanza o di altro idoneo mezzo per il trasporto del sinistrato alla struttura Medico Ospedaliera di Pronto Soccorso più vicina, il certificato potrà essere redatto da altro Medico, sempreché detta certificazione – che non verrà ammessa per nessuna ragione al risarcimento da parte dello stesso contratto assicurativo – venga redatta entro 24 ore consecutive all’accadimento del sinistro denunciato, ed inoltrata via fax o raccomandata alla Società assicuratrice o all’Intermediario, a cui la polizza è assegnata entro il tempo limite di 3 giorni dalla data dell’infortunio.

In mancanza del certificato di guarigione, la liquidazione dell’indennità viene fatta considerando data di guarigione quella pronosticata dall’ultimo certificato regolarmente inviato, salvo che la Società possa stabilire una data anteriore.

Se dall’infortunio risulta la morte dell’Assicurato, la Società deve essere informata entro 72 ore per telegramma.


SPESE MEDICHE DA INFORTUNIO SOSTENUTE DURANTE IL RICOVERO IN ISTITUTI PUBBLICI O PRIVATI.

La Società rimborsa fino alla concorrenza della somma pattuita per sinistro e per anno, le Spese Mediche conseguenti ad infortunio indennizzabile a termini di polizza sostenute durante il ricovero in istituti pubblici o privati per:

· spese ospedaliere o cliniche;

· onorari a medici e chirurghi;

· accertamenti diagnostici ed esami di laboratorio.

Rimangono espressamente escluse le spese sostenute per interventi di chirurgia plastica ed estetica, salvo quelle rese necessarie per eliminare o contenere il grado di Invalidità Permanente.

Il rimborso viene effettuato dalla Società a guarigione clinica ultimata su presentazione, da parte dell’Assicurato, dell’originale dei documenti giustificativi.

La domanda per il rimborso, corredata dai documenti di cui sopra, deve essere presentata, a pena di decadenza, alla Società o all’Intermediario entro il trentesimo giorno successivo a quello in cui termina la cura medica.
 

SPESE MEDICHE DA INFORTUNIO SOSTENUTE, ANCHE IN ASSENZA DI RICOVERO.

Ferme le disposizioni previste dall’art. 16 delle Norme che regolano l’assicurazione Infortuni (“Denuncia dell’Infortunio – Obblighi relativi”), che ai fini della presente garanzia devono intendersi espressamente richiamate ed applicabili, la Società rimborsa, fino alla concorrenza della somma pattuita per sinistro e per anno, le spese mediche conseguenti ad infortunio indennizzabile a termini di polizza, anche se sostenute in assenza di ricovero, per:

· visite mediche specialistiche;

· acquisto di medicinali urgenti (incluso rimborso ticket);

· intervento chirurgico anche ambulatoriale;

· analisi ed accertamenti diagnostici strumentali e di laboratorio, compreso l’artroscopia diagnostica ed operativa;

· applicazione di apparecchi gessati e/o immobilizzanti, bendaggi e docce di immobilizzazione;

· presidi ortopedici, ma limitatamente alla sola prima applicazione di corsetti ortopedici per scoliosi ed artrosi conseguenti ad infortunio, protesi e tutori di funzione degli arti superiori, inferiori e del tronco;

· prime protesi oculari ed acustiche;

· terapie fisiche e specialistiche, compresi i trattamenti fisioterapici e rieducativi

· il trasporto dell’Assicurato, dal luogo dell’infortunio all’istituto di cura, con qualsiasi mezzo effettuato.

Rimangono espressamente escluse le spese sostenute per interventi di chirurgia plastica, salvo quelle rese necessarie per eliminare o contenere il grado di Invalidità Permanente.

Il rimborso viene effettuato dalla Società a guarigione clinica ultimata su presentazione, da parte dell’Assicurato, dell’originale dei documenti giustificativi.

La domanda per il rimborso, corredata dai documenti di cui sopra, deve essere presentata alla Società o all’Intermediario a pena di decadenza, entro il trentesimo giorno successivo a quello in cui termina la cura medica.

Polizza Assistenza:

Le principali prestazioni fornite con questa polizza consistono in: servizio medico on-line, trasporto in ambulanza, emergenza medica, viaggio di un familiare all’estero, rientro della salma dall’estero, rientro del convalescente dall’estero e/o rientro anticipato, invio medicinali all’estero, anticipo spese all’estero, spese di ricerca e soccorso in mare e montagna.

 
MODALITÀ PER LA RICHIESTA DI ASSISTENZA

In caso di necessità durante il viaggio/soggiorno, l’Assicurato deve contattare la Centrale Operativa in funzione 24 ore su 24, 365 giorni l’anno ai numeri:

Linea Verde dedicata dall’Italia: 800.012246

Linea nera dall’estero: +39. 039.6554.6020

Indicando:

1. Nome e Cognome

2. Dati del Contraente o numero di polizza

3. Il luogo in cui si trova

4. Il numero di telefono o fax dove può essere contattato

5. L’indirizzo del suo domicilio e/o residenza

6. Prestazione richiesta

Gli interventi di assistenza devono essere di norma disposti direttamente dalla Centrale Operativa, ovvero essere da questa espressamente. autorizzati, pena la decadenza del diritto alla prestazione di assistenza.

Gli operatori specializzati sono a disposizione dell’Assicurato, pronti ad intervenire o ad indicargli la procedura più idonea per risolvere nel migliore dei modi ogni problema, oltre ad autorizzare eventuali spese.

   

Sarà ancora possibile, per le singole Associazioni affiliate PGS, incrementare i massimali previsti nelle polizze base, assicurando nominativamente tutti i propri tesserati. Nello schema seguente, per ogni opzione facoltativa, sono state sommate le garanzie base e quelle integrative:

POLIZZE INFORTUNI E RCT INTEGRATIVE    

GARANZIE

FACOLTATIVA UNO BRONZE

FACOLTATIVA DUE SILVER

FACOLTATIVA DUE   GOLD

LIMITAZIONI E PRECISAZIONI

Morte

€ 80.000,00

€ 100.000,00

€ 150.000,00

Invalidità permanente

€ 80.000,00

€ 100.000,00

€ 150.000,00

Franchigia 5% eliminata al 15% - TABELLA INAIL

Spese mediche ospedaliere

€ 3.000,00

€ 4.000,00

€ 5.000,00

Franchigia € 150,00

Spese mediche senza ricovero

€ 600,00

€ 800,00

€ 1.000,00

Franchigia € 100,00

Diaria da ricovero – art. 18 punto e)

€ 50,00

€ 60,00

€ 80,00

Franchigia 3 giorni – massimo 90 giorni

Diaria da gesso post-ricovero

€ 25,00

€ 30,00

€ 40,00

Massimo 30 giorni sinistro/anno

Diaria da gesso

€ 10,00

€ 25,00

€ 35,00

Massimo 30 giorni sinistro/anno

Responsabilità civile Terzi – singolo associato

€ 1.000.000,00      Franchigia € 350,00

Premio aggiutivo per ogni tesserato

€ 12,00

€ 24,00

€ 30,00

Iscrizione dal 31/08/2017 al 31/12/2017

Premio aggiuntivo per ogni tesserato

€ 8,00

€ 16,00

€ 20,00

Iscrizione dal 01/01/2018 al 31/08/2018

Le associazioni interessate alla stipula di una polizza integrativa potranno contattare direttamente la sede nazionale Pgs al nr. 06 4462179 o alla mail: info@pgsitalia.org . 


 

La polizza assicurativa