HOME CHI SIAMO MULTIMEDIA CONTATTI LINK

In primo piano


SETTORE ARBITRALE

arbitri2018.jpgCONFERENZA REGIONALE ARBITRI

Domenica 7 ottobre si è tenuta a Catania, in sede, la Conferenza regionale arbitri Pgs. I “fischietti” siciliani si sono confrontati su casistiche e hanno approfondito i regolamenti tecnico-sportivi. Dopo l’indirizzo di saluto del Presidente Motta, ha coordinato i lavori della giornata il Direttore tecnico Tonino Gennaro, collaborato dai responsabili dei settori arbitrali, Raffaele Giurdanella, Salvo Nibali e Andrea Lo Presti. Numerosa la partecipazione con la presenza di oltre cinquanta arbitri provenienti dalle diverse realtà territoriali.




COMITATI PROVINCIALI

IMG_1832.jpgINCONTRI ASSOCIATIVI

All’inizio della nuova stagione sportiva, i Comitati provinciali organizzano un incontro programmatico con le associazioni affiliate per la presentazione delle attività.

Gli appuntamenti in programma:

Catania: 6 ottobre - ore 16 - sede provinciale
Caltanissetta: 14 ottobre - ore 15.30 - Mazzarino
Messina: 14 ottobre - ore 17.30 - Barcellona

Ragusa: 20 ottobre - ore 16.30 - sede provinciale




C.P. CATANIA

pgsfestcatania18.jpgPGSFEST ALLE PENDICI DELL’ETNA

Il comitato etneo aprirà la stagione sportiva con il tradizionale appuntamento di PgsFest ospitata dalla città di Pedara domenica 21 ottobre. Previsti momenti di animazione sportiva nella centrale piazza Don Bosco, le gare nelle diverse discipline, la celebrazione eucaristica e la premiazione a fine giornata.
Il Presidente Gangemi: "Con la festa di Pedara vogliamo ripartire dallo sport in piazza, dal territorio, dalle società che storicamente condividono il nostro progetto".




C.P. PALERMO

phoca_thumb_l_img_5372.jpgPGSDAY NEL CUORE DELLA CITTA’

Il nuovo anno sportivo delle pgs palermitane si aprirà domenica 21 ottobre con un PgsDay nel centro del capoluogo siciliano, una manifestazione promozionale riservata alle categorie Micro, Mini e Propaganda.
Le iscrizioni entro il 16 ottobre.
Il Presidente Puleo: "Porteremo nel cuore di Palermo la gioia di fare sport con i nostri atleti più piccoli, per manifestare l’attenzione e la missione educativa con lo sport verso i giovani".